Vaccini, M5S vota contro. Colonnese: “Tante famiglie insultate senza dare risposte. Lorenzin se ne vada”

Montecitorio ha dato il via libera definitivo alla conversione del provvedimento. Dopo 18 anni torna l’obbligo della somministrazione delle dosi per l’iscrizione a scuola. In Aula durante il dibattito la deputata Colonnese (M5S) ha esposto le ragioni della contrarietà del movimento: “Quando si parla di diritti, di salute, di bambini il governo non si deve mettere davanti al Parlamento facendo un decreto e imponendo la fiducia. Non può farlo a maggior ragione se il ministro della Salute è Beatrice Lorenzin, che in questi anni ha smontato la sanità e sui vaccini non ha mosso un dito. Poi si è svegliata all’ultimo momento e ha imposto l’obbligo”.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!