Vaccini, De Luca: “Basta con le imbecillità dei No Tav, No Trip, No Trap, No Pippe”. E ringrazia governo Renzi

Appello appassionato del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a favore dei vaccini, nel corso del suo consueto appuntamento settimanale su Lira Tv. “Noi abbiamo il dovere di vaccinare i bambini” – tuona il politico del Pd – “Lasciamo perdere le imbecillità che tradizionalmente si alimentano nel nostro Paese in maniera periodica”. E si avventura in uno scioglilingua ironico, senza però imbroccare il nome degli anti-vaccinisti (No Vax): “No Tav, No Trip, No Trap, No Pippe. E quale è il risultato? Che tra poco abbiamo la poliomielite di nuovo nelle nostre scuole. Ora non si scherza più. E’ chiaro? Chi non fa le vaccinazioni è due volte irresponsabile. Siamo andati avanti per qualche decennio, abbiamo sconfitto malattie storiche. E adesso per fare gli imbecilli o i radical chic rischiamo di rovinare di nuovo una generazione di bambini. E’ una cosa incredibile. Dunque, vaccinate i figli”. De Luca, poi, si sofferma sull’accordo firmato due giorni fa tra Regione Campania, Comune di Napoli e governo sulla bonifica di Bagnoli e spiega gli interventi futuri per il recupero dell’area ex Italsider. E sottolinea: “Ricordo che se il governo Renzi non avesse stanziato 270 milioni di euro per la bonifica di Bagnoli, staremmo facendo fumo con la manovella e la bonifica, la spiaggia, la rimozione della colmata sarebbero tutti sogni. Ovviamente l’investimento è arrivato grazie anche a qualcuno che dalla Regione premeva perché questo avvenisse. Ora usiamo al meglio le risorse e apriamo questa straordinaria prospettiva di sviluppo per Napoli e per Bagnoli”

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!