Totò Riina, il tribunale di sorveglianza ha deciso: “No alla scarcerazione del boss”

Totò Riina resta detenuto al 41bis nel reparto riservato ai carcerati dell’ospedale di Parma.

Il tribunale di sorveglianza di Bologna ha rigettato la richiesta di differimento pena o di detenzione domiciliare presentata dai legali del boss mafioso per ragioni di salute.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!