Siria, Tajani: “Armi chimiche inaccettabili. Ecco perché ho detto no a evento con ministro siriano”

“Con l’uso delle armi chimiche in Siria si è andati oltre alla linea rossa, è inaccettabile”. Così Antonio Tajani, presidente del Parlamento europeo, a margine di un evento a Roma nella sede del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr). Tajani che ha anche parlato della cancellazione di un evento al Pe con un ministro siriano “per ragioni politiche” ha espresso accordo con le posizioni espresse da Federica Mogherini: “Credo che l’Europa – ha concluso – debba essere coesa, e mi pare si stia andando verso una posizione unica”.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!