RENZI HA VINTO LE PRIMARIE, MA QUELLO CHE SI È SCOPERTO DOPO VI FARÀ INCAZZARE COME NON MAI

Fanpage ha voluto vederci chiaro sulle primarie del Pd.
“In un’ora ho votato per cinque volte alle primarie di Milano,” spiega la giornalista del quotidiano online partenopeo, che si è recata per cinque volte in cinque seggi diversi.
Secondo il regolamento delle primarie prevede che non si può votare al di fuori del seggio di residenza, ma la cronista c’è riuscita, ha mostrato le ricevute.
Solo in un caso all’invita di Fanpage è stato impedito di votare proprio perché, come previsto dalle regole, non era residente in quell’area:
“Il meccanismo per votare alle primarie è molto semplice: si va sul sito, si inserisce il proprio indirizzo di residenza e si controlla in quale seggio bisogna recarsi per votare. Qui gli scrutatori controllano in un apposito elenco fornito dal Comune la corrispondenza del nominativo con la residenza e il seggio. E come recita il regolamento i votanti devono “TASSATIVAMENTE” esibire al seggio un documento che indichi chiaramente l’indirizzo di residenza. Ma nei fatti basta dichiarare a voce di risiedere in una via limitrofe a quella del seggio per essere ammessi alla votazione, pur non risultando in elenco. È così che in meno di 60 minuti, ho votato 5 volte, ovviamente lasciando sempre scheda bianca”.

Guarda il video: Inchiesta Fanpage su primarie Pd: ‘Come ho votato 5 volte in un’ora a Milano’

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!