Reddito di cittadinanza, sociologo De Masi vs Borghi (Lega): “Quanto vuole spendere per 6 milioni di poveri?”. “Zero. Lo dice l’Europa”

Botta e risposta pepato a Omnibus (La7) tra il sociologo Domenico De Masi e il consigliere regionale della Toscana, Claudio Borghi (Lega). La polemica è innescata dallo scetticismo del cofondatore di Fratelli D’Italia, Guido Crosetto, sul reddito di cittadinanza proposto dal M5S e in particolare sulle risorse disponibili per realizzarlo. Borghi dà ragione a Crosetto e osserva: “I numeri hanno la testa dura”. “Pure quando li usa lei hanno la testa dura”, insorge De Masi. “I poveri sono 6 milioni in Italia. Se li moltiplichiamo per 9mila euro al mese, sono 54 miliardi“, risponde il responsabile Economia della Lega. “Ma qual è la cifra disponibile?” – ribatte il sociologo – “Visto che voi sapete tutti questi numeri, qual è la cifra che volete spendere per 6 milioni di poveri?“. “In questo momento, la cifra è semplice” – spiega Borghi. incalzato con la stessa domanda da De Masi – “E’ zero, perché c’è l’Europa che ci sta dicendo che dobbiamo tagliare e ridurre la spesa. La mia ricetta è quella di uscire dai vincoli europei e creare lavoro tramite spesa a deficit”. “E intanto questi muoiono”, controbatte De Masi

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!