Reato di tortura, Orlando: “Dopo patteggiamento su Bolzaneto sarebbe ridicolo non fare la legge”

Matteo Renzi aveva preso un impegno sul reato di tortura, poi dimenticato? Come ministro ho già auspicato una rapida approvazione della legge. E dopo la scelta del patteggiamento su Bolzaneto  sarebbe ridicolo uno stop”. Così ha replicato, ai microfoni de IlFattoquotidiano.it, il Guardasigilli e candidato alla segreteria Pd Andrea Orlando, a margine di un’iniziativa sui 60 anni dell’Arci. Sulla necessità di un voto di fiducia, però, Andrea Orlando tentenna. Anzi, è convinto non sia nemmeno necessaria: “Sarebbe un segnale? Non posso valutare da solo, ma si può approvare anche senza la fiducia”. Al contrario, è l’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, leader di Campo Progressista a chiederla: “Dato che ormai si va avanti a colpi di fiducia, sarebbe importante metterla anche su questo provvedimento. Un atto dovuto, di civiltà”

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!