Pd, Prodi a Renzi: “Se lui vuole, sposterò la tenda più lontano senza difficoltà”

“Leggo che il segretario del Partito democratico mi invita a spostare un po’ più lontano la tenda. Lo farò senza difficoltà: la mia tenda è molto leggera. Intanto l’ho messa nello zaino”. Lo afferma Romano Prodi in una nota. La metafora della “tenda” era stata citata da Prodi stesso in varie interviste: la prima al Fatto Quotidiano, il 5 giugno (leggi qui). Matteo Renzi aveva ribadito oggi in un’altra intervista al Quotidiano Nazionale il suo scetticismo per una coalizione di centrosinistra. “Si conferma la tesi che i migliori amici del Berlusca sono i suoi nemici – ha detto Renzi -. È stato infatti ancora una volta dimostrato che quelli che invocano una coalizione di centrosinistra larga il più possibile fanno il gioco del centrodestra, e non del Pd”. Di più: figure come Prodi, Orlando, Pisapia, Bersani, secondo il leader del Pd, da giorni “erano pronti a dire ‘Renzi perde, vince la coalizione’, ma la realtà è stata un’altra”.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!