Pd, il messaggio di Orlando a Renzi: “Alleanza con Berlusconi inquietante. Chiederei referendum tra gli iscritti”

L’alleanza tra il Pd e Silvio Berlusconi? “”Se ci fosse chiederei agli iscritti che ne pensano, attraverso un referendum“. Ventiquattro ore dopo le parole di Matteo Renzi all’assemblea dei circoli di Milano. arriva un messaggio chiaro in direzione del segretario del Pd.E ad inviarlo è il secondo classificato alle primarie del 30 aprile scorso. “Quello di un partito della Nazione con Berluscon sarebbe uno scenario inquietante e improponibile”, dice Andrea Orlando, intervistato da Maria Latella su Skytg24. Parole nette per definire la possibile alleanza con Forza Italia, ipotizzata da più parti  dopo l’esito delle elezioni amministrative. “Mi pare che anche Renzi la abbia negata – ha detto il guardasigilli –  Ma se cessiamo di essere di sinistra sarebbe un’altra cosa. Ora bisogna lavorare per scongiurare questo scenario”.

Per la verità, proprio la giornata di ieri – con le manifestazioni in contemporanea di Milano e Roma- ha chiarito l’esatto opposto: alle prossime politiche appare improbabile che il Partito democratico guidi una coalizione di centrosinistra alleandosi con Mdp di Pierluigi Bersani e Massimo D’Alema e Insieme di Giuliano Pisapia. Il ministro della giustizia, però, appare più ottimista.  “Non vedo contrapposizione tra le parole d’ordine delle due manifestazioni di Roma e Milano. Se guardiamo ai contenuti, penso alle parole di Martina che riprendono il filo di quelle di Pisapia, credo ci siano le condizioni per ricomporre il centrosinistra. A patto di mettere da parte e superare i personalismi”.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!