Migranti, Salvini: “Per anni mi hanno dato del fascista e xenofobo adesso si sono accorti che c’è un problema”

“Per tre anni io dicevo blocchiamo i barconi, aiutiamoli a casa loro, il numero chiuso per gli immigrati, se le ong ci prendono in giro blocchiamole e non facciamole entrare nei nostri porti e mi hanno dato del razzista, fascista, xenofobo. Adesso si sono accorti che è un problema”. Lo ha detto Matteo Salvini dal palazzetto dello sport di Ponte di Legno (Brescia), durante il tradizionale appuntamento di Ferragosto. Il leader della Lega è tornato sulla questioni scafisti: “Le loro navi, una volta sequestrate, devono essere affondate nel Mediterraneo perché sono strumenti di morte“.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!