Migranti, Esposito (Pd): “E’ di iper-sinistra dire ‘Aiutiamoli a casa loro’. Chi attacca Renzi è ipocrita”

La frase di Matteo Renzi pubblicata sulle pagina Facebook del Pd? Sicuramente in questo periodo c’è stata una cattiva gestione della comunicazione nel partito e mi pare che Renzi lo abbia capito. Ma guardate che è di iper-sinistra cercare di ambire a far sì che milioni di persone possano avere una vita dignitosa a casa loro“. Sono le parole pronunciate ai microfoni di Ecg Regione (Radio Cusano Campus) dal senatore Pd, Stefano Esposito. “Questo mio approccio” – precisa – “non è lo stesso della Lega, di Fratelli d’Italia o di Casapound. Loro hanno un’avversione epidermica e culturale nei confronti del diverso, sia che abbia la carnagione scura, sia che arrivi dall’Est europeo. Bisogna cogliere fino in fondo il fatto che la frase “aiutiamoli a casa loro” detta da queste forze politiche significa un po’ ipocritamente: “l’importante è che stiano lontani da noi”. Per chi invece ha una cultura di sinistra “aiutiamoli a casa loro” significa fare in modo che si autodeterminino e metterli nelle condizioni di vivere degnamente, come cerchiamo di fare noi a casa nostra”. E aggiunge: “Io non vedo nulla di scandaloso nel far sì che quelle popolazioni possano avere a casa loro ciò che vanno cercando altrove, spendendo alcune migliaia di dollari e rischiando la vita. Io non ci vedo nulla che non sia di sinistra e l’ipocrisia della sinistra che ha attaccato Renzi è tutta qui

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!