M5s, Luttwak: “Ha preso un grande consenso e lo ha buttato via. Grillo? Vada in pensione”. Poi attacca il Papa

M5s? Ha catturato il sostegno di tanti italiani e di tanti giovani che vogliono cambiare l’Italia. Poi questo tizio, questo comico, Beppe Grillo, ha preso questo grande consenso, l’ha messo in una bottiglia e l’ha buttato via. Vada in pensione”. Sono le parole pronunciate ai microfoni de La Zanzara (Radio24) dal politologo americano Edward Luttwak, che aggiunge: “Il M5s si è rivelato come la più grande forza conservatrice. E Grillo fa populismo in negativo, cioè cattura i voti e poi non vuole governare. Di Maio? In America non lo conoscono, sono tutti focalizzati su Kim Jong-un il quale ha lanciato una nuova moda per la sua pettinatura”. Attacco frontale anche al pontefice: “Io non sono cattolico, né un esperto del Papa, né lo considero importante. So che in Italia il Papa è sempre più importante del presidente del Consiglio, il che è uno dei problemi italiani. In America l’idea che il Papa abbia importanza politica è completamente aliena. In Italia c’è la maggioranza dei cittadini che dice che non vuole più sbarchi di immigrati in Sicilia, mentre il Papa dice che li vuole. E chi vince? Il Papa. E le guardie costiere italiane vanno a cercare i migranti sotto le coste libiche in obbedienza al Papa. Il posto giusto per il Vaticano” – continua – “è una città stupenda: Avignone. In Francia il governo non divide la sovranità. Le parole del Papa a favore dello Ius soli? Si occupi del territorio del Vaticano. Lui invece parla di territorio italiano, sul quale non ha diritto di parlare perché non è un cittadino italiano

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!