Legge elettorale, Renzi: “Voto è legato a manovra. Data elezioni? Sei mesi prima o sei mesi dopo non cambia niente”

“Il tema del voto non si pone sulla base della legge elettorale ma sulla base di che tipo di manovra vogliamo fare. La mia idea è diversa da quella di Monti perché la cultura dell’austerity ha creato un aumento dei disoccupati e a me interessa ridurle. Sei mesi prima o dopo sulla data delle elezioni non cambia niente, la manovra va fatta e noi lavoreremo insieme a Gentiloni per capire quale manovra va fatta”. Lo ha detto il segretario del Pd, Matteo Renzi facendo la rassegna stampa a ‘Ore Nove-Il punto della giornata‘, approfondimento sui social a cura del Pd.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!