Legge elettorale, Renzi contro Alfano: ‘Se dopo anni che sei stato ministro di tutto non arrivi al 5% non si può bloccare tutto’

Che alla fine l’Italia si prepari alle urne anticipate oppure no poco importa, il clima è già quello da piena campagna elettorale. Matteo Renzi, quello che continua a ripetere che non cambia “se a votare si va sei mesi prima o sei mesi dopo”, va avanti sulla strada delle riforma elettorale e attacca l’alleato del Pd al governo Angelino Alfano: “Se dopo anni che sei stato al governo”, dice nella puntata di Porta a Porta che andrà in onda stasera, “hai fatto il ministro di tutto e non riesci a prendere il 5%, è evidente che non possiamo bloccare tutto”. Insomma il segretario dem liquida così le lamentele del ministro degli Esteri, terrorizzato dalla soglia di sbarramento al 5 per cento che si ipotizza nella riforma della legge elettorale sul modello tedesco e che per il momento mette d’accordo Pd-Forza Italia-Movimento 5 stelle. Renzi sembra non essere minimamente preoccupato di tenere unita la maggioranza, ma al tempo stesso dice di non avere fretta di andare la voto: “Io impaziente? Avrei potuto restare a Palazzo Chigi e invece me ne sono andato. Ho l’impressione che sono loro che hanno paura, ma non è accettabile il veto dei ‘piccoli’“.

Tra i vari nodi toccati nell’intervista, c’è anche l’ammissione che con il nuovo sistema tedesco il futuro non sia certo quello che garantirà stabilità governativa: “E’ evidente che può esserci mancanza di maggioranza, come in Germania. Io spero che diano fiducia al Pd, se non sarà così bisognerà vedere i numeri in Parlamento”. Solo ieri sera ha ottenuto il via libera della direzione Pd, anche se 33 orlandiani si sono astenuti in polemica: avrebbero voluto che il progetto fosse vincolato alla garanzia che le future maggioranze saranno di centrosinistra, ma nessuno di fatto può dare questa sicurezza. Renzi a Porta a Porta parla anche della nuova segreteria, quella che la stessa direzione dem nelle scorse ore ha approvato: “Abbiamo fatto una segreteria libera dalle correnti”, dice.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!