Legge elettorale, la riforma in Aula alla Camera a settembre. Salvini: “Vergognoso, perché aspettare 2 mesi?”

L’Aula della Camera esaminerà la riforma della legge elettorale nel mese di settembre: lo ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Da quanto si apprende, Pd e Ap avevano chiesto l’esame del testo a settembre, mentre Fi e Ci avevano proposto di iniziarlo già a luglio. Dopo una lunga discussione, si è optato per settembre: la capigruppo che si terrà a fine luglio dovrà decidere con precisione quando si avrà l’effettivo inizio dell’esame del testo. “E’ scandaloso e vergognoso che si voglia perdere altri due mesi di tempo: perché settembre? Domani”, ha commentato il segretario della Lega, Matteo Salvini.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!