Legge elettorale, in commissione Fiano boccia le preferenze. Accantonati tutti gli emendamenti: Rosatellum 2.0 in stand-by

No all’introduzione delle preferenze e ad altre modifiche del sistema, accantonati invece tutti gli altri emendamenti. Dopo il primo passaggio in commissione Affari Costituzionali della Camera, il Rosatellum 2.0 finisce in un stand by.  Tutti le modifiche al testo della legge elettorale sono state infatti accantonate dal relatore del Pd, Emanuele Fiano. Si tratta delle norme che modificano il voto disgiunto, le soglie di sbarramento, il numero e le modalità dei collegi plurinominali, la raccolta firme, l’equilibrio di genere, il tema del capo della forza politica.

“Abbiamo accantonato vari emendamenti e sono stati bocciati quelli sulle preferenze e il richiamo ad altri sistemi elettorali”, dice Fiano, spiegando dunque di aver espresso parere contrario agli norme che introducevano le preferenze e a quelli che riproponevano sistemi elettorali alternativi, come il proporzionale.

Parere negativo anche agli emendamenti riguardanti  la regione delle ineleggibilità, le norme sul Trentino Alto Adige e quelle sulle minoranze linguistiche in Friuli Venezia Giulia, e la configurazione grafica della scheda. Via libera, invece, a cinque emendamenti “tecnici”. Il giudizio sulla riforma elettorale, quindi, rimane sospeso e come sospesa è stata la seduta della commissione cominciata alle 10 e 30.

Forza Italia, però, sembra essere ottimista. “Pensiamo che si possa concludere l’iter entro questa settimana, in modo da andare in Aula martedì prossimo. Speriamo che con tutti i miglioramenti del caso il testo possa essere approvato alla Camera entro metà del mese per poi passare al Senato per il varo definitivo”, dice il capogruppo Renato Brunetta. A chi gli chiedeva un’opinione sul tema, invece,  Angelino Alfano ha risposto che “della legge elettorale si sta occupando il coordinatore di Alternativa Popolare, Maurizio Lupi, so che è al lavoro con gli altri che sono volenterosi su questo tema e quindi, per quanto ci riguarda, è lui che ha in mano il boccino“.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!