Governo, Cuperlo (Pd): “Maggioranza oggi non c’è più, ma il voto anticipato è una sconfitta per tutti”

“Il rischio con una legge proporzionale è un’alleanza di governo con Berlusconi. Uno scenario che a parole, tutto il Pd ha sempre ha sempre voluto escludere”. È rassegnato Gianni Cuperlo, dopo che l’accordo Renzi-Berlusconi-Grillo ormai ha sancito il ritorno ad una legge elettorale proporzionale. Un “Patto del Nazareno allargato” lo definisce l’ex presidente dei dem. “Che vi devo dire? Se il proporzionale lo vogliono tutti, la politica è anche fatta di numeri e di rapporti di forza”. Con l’approvazione della legge elettorale, ora si prefigura il voto anticipato, prima del varo della dura legge di bilancio? “È uno scenario che non auguro al Paese, certo colpisce questa improvvisa accelerazione. È chiaro che la maggioranza politica che sosteneva il Governo fino all’altro giorno, oggi non c’è più, visto che Mdp ha già dichiarato con non voterà la fiducia alla manovrina, che contiene l’emendamento Pd che reintroduce, di fatto, i voucher“.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!