GIORNALI E TV HANNO CENSURATO QUESTA NOTIZIA,MA SE LA GENTE LO SCOPPIA IL FINIMONDO!

La casta dei partiti il mese scorso non solo ha fatto finta di abolire i vitalizi, escludendo la proposta del M5S e approvando quella del Pd, ma ha anche “dimenticato” di far finta di abolire i vitalizi dei senatori.
Se infatti per i deputati risparmieremo 2,4 milioni (su 139 a bilanci), per i senatori neanche quello, come spiega Tommaso Rodano sul Fatto Quotidiano:
“Come ricorderete, tra polemiche e sotterfugi, il 22 marzo l’Ufficio di presidenza della Camera ha approvato un contributo di solidarietà triennale sui vitalizi degli ex deputati che eccedono i 70 mila euro l’anno.
Il Pd, nel frenetico tentativo di anticipare i 5Stelle, ha fatto votare praticamente senza discussione la delibera-blitz della vicepresidente Marina Sereni. Gli effetti concreti del provvedimento sono modesti: si risparmiano appena 2,4 milioni sui 139 a bilancio ogni anno a Montecitorio (ovvero l’1,7%). Ma tanto bastò ai renziani per prendersi la medaglia e lasciar scorrere proclami e dichiarazioni: ‘Una misura di equità e rigore’; ‘a differenza della propaganda dei 5Stelle, si tratta di misure efficaci subito’.”
“il Partito democratico pare essersi dimenticato di Palazzo Madama. Mentre la delibera Sereni diventa efficace per gli ex di Montecitorio dal primo maggio, gli assegni degli ex senatori a tutt’oggi non sono stati sfiorati. Nessun gruppo si è nemmeno premurato di convocare il Consiglio di Presidenza che dovrebbe occuparsi di redigere (e votare) un testo che produca gli stessi effetti di quello approvato nell’altro ramo del Parlamento”.
Perciò ci sarà ancora chi, come Clemente Mastella, percepirà migliaia di euro al mese (mentre gli invalidi ne prendono 280). Scrive Rodano:
“Un esempio pratico: Clemente Mastella (assegno che sfiora i 7 mila euro al mese) ha vissuto tra le mura della Camera per ben 8 legislature. L’ultima, breve esperienza in Parlamento però l’ha consumata al Senato, dal 2006 al 2008. Dunque è proprio il Senato che gli paga il vitalizio: se non interviene il Consiglio di Presidenza potrà continuare a godere della sua pensione senza rinunciare nemmeno alle briciole”.

Fonte:https://www.silenziefalsita.it/2017/04/21/vitalizi-senatori-pd/

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!