Def: Pisapia sta col Pd, Mdp non vota. La maggioranza è spaccata, Bubbico si dimette da viceministro dell’Interno

Gli uomini di Pisapia voteranno a favore, quelli di Bersani non voteranno neanche. Ma il primo effetto c’è già: il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico (Mdp) si è dimesso, comunicando la sua decisione direttamente al premier Gentiloni. Che, di fatto, è costretto a pagare le conseguenze della spaccatura ufficiale all’interno della maggioranza di centrosinistra sull’approvazione della relazione del ministro Padoan sul Documento di economia e finanza. A comunicare lo strappo è stato direttamente il coordinatore di Mdp Roberto Speranza: “Abbiamo chiesto al governo una svolta sulle questioni sociali – ha detto – La relazione di Padoan di oggi è stata insufficiente. I gruppi di Mdp all’unanimità hanno scelto di non votare la relazione sul Def e invece per responsabilità verso il Paese di votare a favore del voto sullo scostamento di bilancio – ha annunciato Speranza – C’è un giudizio negativo nel merito sulle questioni poste”.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!