Decreto vaccini, Cecconi (M5s): “È una coercizione inutile. Genitori costretti a vaccinare figli come polli in batteria”

“Questo decreto è stato tenuto dal Senato un mese e mezzo, impedendo di fatto per questioni di tempi ogni miglioria alla Camera. Il decreto è una coercizione inutile, in quanto non ci sono soldi per comprare tutti questi vaccini, i cittadini si sentono costretti a vaccinare i figli come polli in batteria e giustamente chiedono informazioni”. Lo ha detto il deputato del Movimento 5 stelle Andrea Cecconi, rispondendo alle domande dei cronisti nella sala stampa di Montecitorio.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!