Corruzione, arrestato sindaco di centrodestra nel Varesotto: “Ha favorito il fratello insieme alla compagna assessora”

Il sindaco di Lonate Pozzolo (Varese) ha favorito lo studio di progettazione del fratello insieme alla compagna assessora all’Urbanistica a Gallarate. Con questa accusa Danilo Rivolta, primo cittadino di centrodestra è stato arrestato insieme alla compagna Orietta Licati, al fratello Fulvio Rivolta e ad altri quattro imprenditori. Secondo l’ordinanza di custodia cautelare – emessa dal gip del Tribunale di Busto Arsizio, a vario titolo, per corruzione, abuso d’ufficio e tentata concussione – il sindaco avrebbe favorito il fratello, titolare di uno studio di progettazione, e gli altri imprenditori indagati.

Contestualmente, i Carabinieri stanno eseguendo numerose perquisizioni nelle abitazioni degli indagati, nonché nei locali dei comuni di Busto Arsizio e Gallarate e in uffici di società di consulenze e progettazione in Pavia, Lonate Pozzolo e Gallarate dove anche i carabinieri, in collaborazione con i finanzieri, stanno acquisendo documenti utili alle indagini.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!