Consip, Gomez contro Romano (Pd): “Intercettazioni un danno? Noi siamo pagati per rivelare segreti. C’è interesse pubblico”

A Tagadà (La7) il direttore de ilfattoquotidiano.it Peter Gomez dibatte con Andrea Romano (Pd) sul tema del momento, il caso Consip e risponde all’accusa di aver violato un segreto, commettendo un reato: “Esiste il segreto investigativo ma la nostra Costituzione ribadisce che noi giornalisti siamo pagati per violare i segreti anche di Stato nel caso in cui ci sia una rilevanza rispetto all’interesse pubblico”

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!