Consip, Fico (M5s): “Telefonata di Renzi al padre? Situazione assurda, è gestione familistica del potere e delle istituzioni”

A poche ore dalla pubblicazione della telefonata tra Matteo Renzi e il padre Tiziano, intercettata nell’ambito dell’inchiesta Consip, il Movimento 5 stelle attacca l’ex premier e parla di una “gestione familistica del potere“. È il “minimo sindacale”, dice Roberto Fico, che Renzi “dica al padre di dire la verità, ma quali bugie poteva dire Tiziano Renzi ai magistrati? E poi rimangono delle questioni senza risposta: cioè quando Matteo Renzi ha saputo dell’inchiesta Consip?” si chiede il capogruppo M5s a Montecitorio.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!