Ballottaggio Genova, la delusione di Crivello (centrosinistra): “Sconfitta è nazionale. Abbiamo creato tutte le condizioni per perdere”

“Più che vincere il centrodestra siamo noi ad aver perso – dichiara a caldo davanti alla stampa e ai suoi sostenitori Gianni Crivello, candidato del centrosinistra a Genova, sconfitto da Bucci del centrodestra – evidentemente il contatto con la città è venuto meno, a differenza d’altri che comunicano quello che non fanno, noi abbiamo avuto una grande difficoltà a comunicare quello che abbiamo realizzato e che avremmo potuto realizzare nei prossimi anni”. Una sconfitta per il centrosinistra genovese che segue quelle di Savona e La Spezia, oltre alla Regione, passata al centrodestra nel 2015: “Abbiamo creato tutte le condizioni perché il centrosinistra perdesse invece che vincesse” ammette il candidato, e anche Alessandro Terrile, segretario provinciale del Partito Democratico, fa autocritica: “Mi ritengo tra i responsabili di questa sconfitta, dobbiamo capire perché non riusciamo più a costruire un rapporto di fiducia con il nostro elettorato”. “Marco Bucci diventa sindaco con lo stesso numero di voti che in città ha sempre preso il centrodestra – aggiunge Stefano Gaggero, candidato al consiglio comunale con la formazione “Genova che Osa” – siamo noi che non siamo riusciti a farci votare da due su tre degli elettori storici del centrosinistra”. Per Marianna Pederzolli: “Da domani dovremo convincere le persone che non hanno creduto o conosciuto le nostre proposte, e lo faremo lanciando un appello per ricompattare tutta la parte migliore di Genova”.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!