ATTENZIONE – A POCHE ORE DAL VOTO IL COMUNICATO DI SALVINI RIBALTA TUTTO. ECCO IL MESSAGGIO CLAMOROSO

Salvini: vista disponibilità per Senato appoggeremo M5S a Camera

Riporta Askanews:
“Vista la disponibilità dei 5stelle a sostenere un candidato del centrodestra alla presidenza del Senato, noi ne appoggeremo uno dei 5stelle alla presidenza camera. Aspettiamo di conoscere nomi”. Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini.

Il centrodestra esplode sul caso Bernini. Di Maio: ‘Pronti a sostenerla’

“Dalla Lega arriva un atto di ostilità a freddo. Rompono l’unità della coalizione del centrodestra e smascherano il progetto per un governo Lega-M5S,” così Silvio Berlusconi contro Matteo Salvini dopo che la Lega ha lanciato il nome di Anna Maria Bernini, senatrice di Forza Italia, come presidente del Senato invece di sostenere il candidato di Forza Italia Paolo Romani.
“Non possiamo accettare candidature scelte da altri,” ha detto Berlusconi alla Bernini, che ha detto di essere disposta a ritirarsi.
Luigi Di Maio in serata ha scritto su Twitter: “Per la Presidenza del Senato siamo disponibili a sostenere Anna Maria Bernini o un profilo simile.”
Alessandro Di Battista ha fatto eco al leader 5 Stelle con un post pubblicato su Facebook:
“Mi conoscete bene ormai. Ho fatto opposizione a Berlusconi come pochi in questi anni. Ciononostante se Salvini propone la Bernini al Senato ritengo che il Movimento 5 Stelle debba votarla. Punto. Se Salvini propone un nome di Forza Italia è un problema suo. Noi non votiamo impresentabili e condannati (come Romani) come abbiamo sempre detto.
La verità è una: queste elezioni le ha stravinte il Movimento 5 Stelle e le ha vinte la Lega. Quindi è giusto per le cariche istituzionali (che nulla hanno a che fare con il governo del Paese) muoverci dentro questo schema.
Al Movimento 5 Stelle spetta la presidenza della Camera. A chi propone la Lega quella del Senato. E poi un Presidente della Camera del Movimento 5 Stelle sarebbe una garanzia meravigliosa per l’abolizione dei vitalizi. Coraggio!”.
Salvini ha motivato così la scelta di Bernini: “Abbiamo dato la disponibilità di votare un’esponente di Forza Italia, speriamo che anche altri abbiano lo stesso senso di responsabilità”, e ha poi aggiunto: “Il M5s sbaglia a porre veti, ma sbaglia anche chi si arrocca su un solo nome: ognuno di noi, in questo momento deve parlare con tutti e mettersi di lato di qualche centimetro, noi della Lega ci siamo messi di lato di un chilometro”.

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!