25 aprile, Santanchè (Fi): “Manifestazione fascista vietata? Qui ha diritti anche chi non dovrebbe averli, come gli stranieri”

Bagarre a L’Aria che Tira (La7) sul niet alla manifestazione fascista, inizialmente prevista nella giornata del 25 aprile al Campo X del Cimitero Maggiore di Milano, dove sono sepolti i caduti della Repubblica di Salò. Protagonista unica Daniela Santanchè, deputata di Forza Italia, che commenta: “Bisogna avere rispetto per tutti i morti da una parte e dall’altra. Credo che la storia sul 25 aprile non è stata ancora scritta nella maniera forse più chiara e più trasparente. C’è sempre stato un approccio ideologico, cosa che non mi piace. Siamo in un Paese in cui hanno diritti anche coloro che non dovrebbero averli“. Insorge il deputato Pd, Stefano Esposito, che chiede reiteratamente alla parlamentare a chi si riferisca. E Santanchè risponde: “Ci sono tante persone che vengono nel nostro Paese e hanno diritti, come sussidi, mantenimento e soldi“. Esplode la polemica in studio e la parlamentare si giustifica: “Ma chi difende il regime? Vi pare che io possa difendere le leggi razziali?”. La conduttrice Myrta Merlino dà la linea alla pubblicità per sedare gli animi. E successivamente chiede agli ospiti in studio un pensiero dedicato al 25 aprile. “Mi piacerebbe sentire la canzone di De Gregori, “Il cuoco di Salò”

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!